7 Aprile 1942

Cari genitori e fratelli,
cari saluti dal vostro K. Vi ringrazio tanto anche per i due pacchetti con la carne; era ancora buona e anche molto gustosa. Come sono trascorse le festività pasquali a casa? Il tempo è stato bello? A che punto siete con i lavori nell‘orto? Qui fioriscono già i piselli, di giorno splende caldo il sole. Sono già le 9:30 e alle dieci bisogna essere al letto. Ogni giorno l’appello, e si fanno le nove prima che riesca a terminare il lavoro. Calzettoni e altri panni me li danno i Francesi, io stesso non ho più tempo per queste cose.
Vi auguro ogni bene e ancora grazie tante
Il vostro K.
Saluti ai miei amori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: