7 Aprile 1943, Russia

Cari genitori,
cari saluti vi manda il vostro K. Come state? Spero bene. Vi ringrazio molto per la vostra cara lettera. Natale è ormai passato, qui eravamo in postazione e non ce ne siamo nemmeno accorti. Lo stesso vale per l’ultimo dell’anno: abbiamo tenuto la postazione, ma all’improvviso ci siamo trovati […].
E pensare che tutto potrebbe essere diverso!
Perché allora si fa questa guerra? Ben presto molti degli esseri umani saranno soltanto vittime di guerra. Delle volte non si riesce a crederci, eppure […]

In confronto alla situazione qui, la vita in Francia era un paradiso, perché tutta questa povertà lì non la si incontrava […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: