Sliding doors

Due nazionalità, due cittadinanze o, come diceva il suo psicologo, tanti geni in contrasto tra loro, ma presenti in egual misura. Un casino, aggiungeva solitamente. Lapidario.
Quanto è possibile sviluppare un senso di appartenenza, quando il podio di partenza per la maratona della vita si trova a metà tra due confini e due culture?
Delle volte, alla ricerca di una risposta, un po’ scioccamente cedeva al gioco delle sliding doors.
Così, quando immaginava una sé che, invece di partire, rimaneva a vivere nel luogo della sua infanzia, vedeva una giovane donna che cantava nel coro della chiesa, studiava filosofia all’Univeristà di Jena e, nei fine settimana, usciva dal proprio appartamento con il parquet in terra e le pantofole all’entrata, per raggiungere con la sua Golf i parenti nel paese dal campanile storto e dalle torte farcite della domenica pomeriggio.
Se invece immaginava che la sé adolescente, quella che era stata costretta a inserirsi, in pochi mesi, in una realtà metropolitana tra cemento, asfalto sciolto dal caldo estivo, suoni latini e parole sconosciute, era nata – al contrario di lei – in quella città del sud, quella sé, una volta adolescente, aveva molti amici che frequentava sin dai tempi dell’asilo, sapeva cosa erano i fotoromanzi, non camminava a piedi nudi per le strade del centro, non si interrogava sul senso di Calimero e di Sanremo e non si stupiva di chi temeva i gatti neri.
Una di queste Anna avrebbe percepito il luogo dove viveva come la propria casa? si chiedeva. Avrebbe pensato, spalancando la finestra la mattina, questo è il mio posto? Il senso di inquietudine sarebbe stato meno costante nella sua vita?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: